I sapori della Bassa Slesia – Polonia

I sapori della Bassa Slesia – Polonia

I sapori della Bassa Slesia

La Bassa Slesia è una regione ricca di attrazioni turistiche.
Una delle più affascinanti strade europee per gli appassionati di castelli e palazzi, una rete di percorsi turistici sotterranei, parchi nazionali, riserve naturali, labirinti rocciosi, monumenti dell’architettura sacra, architettura urbana e industriale, il maggior numero di stazioni termali in Polonia, piste da sci e biciclette, hotel di lusso e agriturismi.Wroclaw. Breslavia

La ricchezza e le potenzialità di questa regione non sono solo espresse da un misterioso paesaggio culturale, ma anche una importante varietà di tradizioni culinarie e nuovi sapori creati dai suoi abitanti e dai cuochi dei ristoranti della Bassa Slesia.

La Bassa Slesia è diventata una delle principali destinazioni polacche per il  turismo culinario; giovani chef con esperienza europea riescono a trasportare i ricercatori più esigenti in percorsi che passano dalla semplice ripresa dei piatti tradizionali alla rivisitazione dei medesimi nelle numerose varianti innovative.

Con un progresso lento ma costante la cucina di questa regione stà evolvendo aprendosi al mondo e alle nuove tendenze traendo ispirazione dalla storia e dal meraviglioso patrimonio multiculturale della regione.

I turisti “Culinari” vedono ormai da diversi anni questa regione polacca come territorio di piena soddisfazione alle loro aspettative enogastromiche.

I nostri articoli sul percorso clunario della Bassa Slesia non delineano una strada in modo lineare.
Questi sono una raccolta di punti sparsi nella regione, che i turisti possono scegliere e combinare in qualsiasi modo organizzando i loro programmi di viaggio.

Vi invito quindi ad esplorare non solo i tesori della cultura e della natura della Bassa Slesia, ma anche a scoprire i sapori unici di questa bellissima zona della Polonia.